INTUIZIONE

Tutti abbiamo avuto delle esperienze intuitive e possiamo sviluppare il nostro intuito in modo da distinguere tra la nostra voce interiore e la moltitudine di opinioni e credenze che attraversano i nostri pensieri. Infatti l’intuizione è un senso come gli altri cinque, che normalmente sappiamo applicare nella vita di tutti i giorni. L’unica differenza è che abbiamo dimenticato come utilizzarla per accedere alle risorse che l’intuizione è in grado di offrirci. Rappresenta la nostra voce interiore, la nostra consapevolezza psichica, lavora insieme all’intelletto, agli altri cinque sensi ed alle nostre emozioni. Non solo la chiaroveggenza, la telepatia o i fenomeni psichici sono filtrati attraverso la nostra intuizione ma anche l’ispirazione artistica, le esperienze mistiche e religiose e la  soluzione creativa dei problemi. Questi sono tutti aspetti del funzionamento intuitivo. Ci sono molti livelli di intuizione così come ci sono molti livelli in noi stessi. L’INTUIZIONE CORPOREA: E’ la capacità di ascoltare i messaggi che ci invia il nostro fisico. Pensa all’irrigidimento delle spalle quando si è sotto stress o al significato di un dolore cronico o ricorrente. L’INTUIZIONE EMOZIONALE: Anche le nostre emozioni ci lanciano dei messaggi. C’è una differenza tra il movimento altalenante delle nostre emozioni e le sensazioni intuitive. Per distinguere tra i due è necessario entrare in contatto con le nostre sensazioni ed impararne la differenza. L’INTUIZIONE MENTALE con cui risolviamo in modo creativo i nostri problemi. Questa è l’intuizione degli inventori che “trovano” la loro invenzione tramite sogni ad occhi aperti o notturni o quella degli uomini d’affari di successo che prendono determinate decisioni perchè hanno la “sensazione” che sia la cosa giusta. L’INTUIZIONE SPIRITUALE che rappresenta l’esperienza mistica del conoscere. Ne è un esempio il santo che, connettendosi alla Luce Divina, riesce a compiere miracoli, lo sciamano che,grazie alla sua intuizione spirituale riesce ad accedere alle forze della natura ed a utilizzarle per il bene della comunità, o il medium che, grazie ad essa si connette con energie sottili altrimenti difficilmente  codificabili. Così come per gli altri 5 sensi anche l’intuizione deve essere integrata dal nostro intelletto in modo da traslare le informazioni che ci vengono inviate, e renderle utili per la nostra vita.

  • Per aumentare l’intuizione consiglio un incontro settimanale per almeno 4 settimane consecutive di circa un’ora ciascuna, individuali o di gruppo.
  • Qualifiche: Ho frequentato corsi che aiutano ad aumentare la nostra capacità intuitiva sia in Italia che negli Stati Uniti tra cui il corso professionalizzante del medium americano “James Van Praagh” “Advanced Intuitive Training” famoso per libri come “Looking beyond” di facile lettura e comprensione anche a chi mastica poco l’inglese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *